Poetry slam al Museo del vino: giovani di Caldaro in azione

Il 6 ottobre al Museo provinciale del vino di Caldaro le alunne e gli alunni della 3° A della scuola media di Caldaro hanno composto e recitato testi ispirati al museo in un  workshop di poetry slam.

Alunni della 3 A della scuola media di Caldaro si cimentano col poetry slam Foto Alexander Filz

Partecipare a un poetry slam non è cosa da tutti.  bisogna amare la scrittura, e anche scrivere bene. M non basta, perché una volta scritto un testo su un tema qualsiasi, questa moderna gara letteraria prevede anche di recitarlo davanti a un pubblico.

Le alunne e gli alunni della 3° A della scuola media di Caldaro non si sono fatti intimidire da questa sfida: Il 6 ottobre hanno preso parte a un workshop di poetry slam tenutosi al Museo del vino di Caldaro e organizzato nell’ambito dell’anno tematico "Young & Museum".

Per iniziare hanno visitato il Museo del vino, imparando cose nuove sul vino e sulla sua storia. Poi Alissa Thaler, che si cimenta spesso con il poetry slam, li ha introdotti nel mondo di questa forma d’arte offrendo loro numerose dritte per la scrittura. Infine nell’ambiente suggestivo della cantina sotterranea è iniziato il vero e proprio poetry slam: prendendo ispirazione dal museo e dagli oggetti esposti i ragazzi hanno composto e infine, muniti di microfono, recitato i loro testi davanti ai compagni di classe.

news-u-aktionen_it